home mappa cerca guida
  istituto tecnico statale per il turismo andrea gritti - mestre
  ti trovi in: home > MEMORIA2004

GLI STUDENTI DELL’”ISTITUTO GRITTI” SONO STATI INVITATI DAGLI STUDENTI DELL’IST. PROFESSIONALE STATALE “DUCA D’AOSTA” DI MONSELICE PER RIFERIRE LA LORO ESPERIENZA AD AUSCHWITZ

 

Pensare di sostenere una relazione testimoniando davanti a un istituto superiore significa aprire il proprio cuore ad un ricordo che rimarrà vivo per sempre.

All’arrivo era presente in noi un certo nervosismo, poiché non era chiaro il livello di conoscenza e l’interesse di questi studenti riguardo l’argomento, con la paura di non essere capiti o addirittura fraintesi. La nostra esposizione si è svolta sopra un palco posto di fronte a questi ragazzi, ed ognuno di noi sequenzialmente ha esposto le proprie emozioni percepite davanti all’orrore infernale di quel luogo chiamato Auschwitz.

A testimonianza della veridicità delle nostre parole si sono verificati diversi atteggiamenti, sia tra il pubblico che tra i relatori stessi, poiché l’esposizione dei sentimenti più personali è stata un doloroso rimembrare.

Alcuni di noi hanno mantenuto un tono pacato ed equilibrato, mentre altri si sono lasciati trasportare notevolmente dalle loro emozioni, rendendo ancor più sentita e vera la testimonianza.

Gratificanti sono stati per tutti noi la comprensione, il silenzio e l’attenzione , le quali, rimaste vive per l’intera durata dell’incontro, sono state la conferma della piena ricezione delle nostre parole.

Forse la scelta di divulgazione orale è il metodo migliore per trasmettere, anche se in minima parte, questi difficili concetti, però vi è un abisso incolmabile tra il racconto e la visione personale di quei terrificanti luoghi.

"Ritengo la visita ad Auschwitz-Birkenau una tappa obbligatoria nella vita di ogni individuo, affinché non si operi più solamente uno studio bibliografico, ma una testimonianza diretta, seguita da numerose riflessioni. Perciò, come sostenuto nei nostri discorsi, invitiamo anche i più esitanti a visitare quei luoghi infernali affinché il passato sia un monito per le generazioni future, le quali hanno il dovere di far sì che ciò non riaccada". (Sara Battaggia, 4a G)


Hanno partecipato: Angelica Azin, Dario Bertocchi, Patrizia Favaro, Sara Battaggia, Silvia Dabalà, Chiara Sanges, Ilenia Spagnolo, Chiara Cometto, Francesca Frigo.

 Accompagnatrice prof. Cristina Pesaro.

 


La visita ad Auschwitz, testimonianze e immagini

Il Libro "Io ci sono stata" si può ricevere su richiesta a:
                          segreteria@istitutogritti.it


MONSELICE   23/03/2004