Istituto Tecnico Statale per il Turismo Andrea Gritti - Venezia Mestre

RASSEGNA STAMPA

"Premio Qualità" all'Istituto Gritti di Mestre, secondo classificato nella provincia di Venezia

[Tratto da "Il Gazzettino" di Martedì, 16 Marzo 2004]

(g.t.) Ventuno scuole del Veneto - una elementare, una media e una superiore per ogni provincia - si sono aggiudicate la prima edizione del "Premio qualità " istituito dalla Regione. Si tratta di Ipsaa "A. Della Lucia" di Feltre, Itis "L. Negrelli" di Belluno, Itc. "Calvi" di Belluno, Circolo didattico di Conselve, Itas "P. Scalcerle" di Padova, 4.a Direzione didattica di Padova, Circolo didattico di Occhiobello, Itc "De Amicis" di Rovigo, Iis Liceo "E. Balzan" di Badia Polesine, Itis "Planck" di Lancenigo-Villorba, Ipsia "G. Galilei" di Castelfranco Veneto, scuola media "E. Reatto" di Valdobbiadene, Ipsia "E. Mattei" di San Stino di Livenza, Itst "A. Gritti" di Mestre, Circolo didattico Viale San Marco di Mestre, Ic "G. Pascoli" di Grezzana, Isi "L. Da Vinci" di Cerea, Isi "Marco Polo" di Verona, Ipss "B. Montagna" di Vicenza, Liceo scientifico "Tron" di Schio, Ic "Marconi" di Altavilla Vicentina.La cerimonia di premiazione si svolgerà oggi a Venezia alla Scuola Grande di San Giovanni Evangelista.Sono previsti interventi di Roberto Mirandola (Associazione Premio Qualità Italia), Antonio Gezzele (Banca Intesa), Massimo Tronci (Aicq), Mario Fontanazza (valutatore Efqm europeo), Dame Geraldine Keegan (presiede del St Mary's College di Londonderry, scuola vincitrice del premio europeo Efqm 2001), Ubaldo Fanton (Provincia di Treviso), Leone Battilotti (Provincia di Vicenza), Giovanni Bertorelli (comitato scientifico del premio ), Paolo Scapinello (coordinatore del premio ), con il coordinamento di Maddalena Carraro (Irre Veneto). Le scuole che hanno chiesto di partecipare alla sperimentazione regionale, per la quale è stato adottato il modello Efqm (European foundation for quality management), utilizzato come riferimento per i Premi Qualità nazionali in numerosi Stati europei, nella versione studiata per il settore pubblico, sono state 169, tra ler quali ne sono state individuate 124 e fra queste ne sono state selezionate 45 che hanno partecipato alla fase finale. Dopo un percorso autovalutazione e di valutazione da parte di un team esterno, è stato assegnato un punteggio in millesimi che ha stabilito le 21 scuole vincitrici del premio .







[Tratto da "Corriere del Veneto", Mercoledì 17 Marzo 2004]

L'Itst "Gritti" di Mestre è arrivato secondo nella provincia di Venezia, dietro l'Ipsia "Mattei" di S. Stino, ma c'è comunque molta soddisfazione per il risulatato ottenuto: "Siamo soddisfatti. La nostra scuola - commenta il preside Orio Marzaro - aveva già da anni avviato processi di autovalutazione e autoanalisi".